Il Bosco Verticale

Il Bosco Verticale è nato a Milano nel 2014 da un’idea dell’Architetto Stefano Boeri, consiste nel dotare di un giardino piantumato ciascun appartamento inserito in due grattacieli di 26 (Torre De Castilla) e 18 (Torre Confalonieri).

Alla vista il complesso residenziale è imponente e di grande impatto visivo, ha vinto molti premi e ottenuto grandi riconoscimenti, la sua bellezza sta anche nella sua ubicazione collocata tra il Quartiere Isola (un paese in città fatto di palazzine d’epoca) e il Centro Direzionale di Milano (un agglomerato di moderne strutture).

Tuttavia i milanesi il loro bosco verticale personale lo hanno sempre avuto. Basta girare per le vie di Milano col naso all’insù e si possono vedere balconi fioriti e inverditi dal pollice verde di tutti quei milanesi, cui probabilmente le Torri De Castilla e Confalonieri sono state ispirate.

Dentro il Bosco Verticale (video):http://video.corriere.it/dentro-bosco-verticale-ecco-come-sono-lussuosi-appartamenti-15-mila-euro-mq/f53c31e0-2a31-11e6-9c68-4645b6fa27fd

Stefano Boeri spiega la sua idea:

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *